SCARICA GLI EBOOK DELL'INTERA TRILOGIA! (4.3MB) VAI ALLA PAGINA DI TALCO TALQUEZ SU FACEBOOK!

CLICCA QUI! (Anche solo per saperne di più.)
TI RIMANGONO APPENA PER LEGGERE "IL LIBRO"


Questa pagina è stata visitata 8543 volte dal 17 Giugno 2004.
Dimensione: 2226 bytes Ultimo aggiornamento: venerdì 16 luglio 2004 h.23:35
(Per non mostrare più l'intestazione delle pagine, clicca qui.)


Zenith Clicca qui per scaricare ed ascoltare il brano. (1.54Mb) Alessandra
(dedicata a Pasquale, e a tutti coloro che escono un po' ammaccati da una storia d'Amore)

E' andata così: un tempo eri mia, or dirti addio non è facile.
Non è colpa mia, non è colpa tua: così van gli amori degli uomini.
La nostra poesia di rime baciate da oggi è conclusa, le rime esaurite.
Le abbiamo cercate, ma non più trovate.
Quando giunge l'autunno, nessuno ferma l'estate.

Alessandra, siamo nuvole. L'Amore è il vento che ci fa muovere.
Mi sospinge via, lui che mi portò - verso dove, ancor non so.
E' libero amare, oppur non è Amore: non puoi mica sforzare il batter del cuore.
Ma non smetter di amare, non far colpe all'Amore.
Anzichè inaridire, è meglio se ce l'hai un po' con me.

Alessandra, ora puoi piangere, ma rimpiangere.. questo mai!
Di mentirti non mi chiedere. Capisci l'Amore e lo ritroverai.
La storia è finita, ma non va gettata, se un libro è la vita finisce una puntata.
Sei stata il mio primo Amore, non ti potrò mai scordare,
come una favola noi saprai un dì raccontare.

Alessandra, torna a vivere. Non sognare "Yesterday".
E' difficile, ma non impossibile. Lo so che sei forte, e ce la farai.
Fai quel sorriso, piangi d'amore, lasciami andare, e poi pensa al tuo Cuore.
Fai quel sorriso, piangi d'amore, lasciami andare, e poi pensa al tuo Cuore.

Alessandra.. (whistle)